Consigli pratici per la cura della tua protesi mobile (dentiera)

La mancanza di denti è un fenomeno che aumenta con l’aumentare dell’età. Dopo i 65 anni più del 20% degli italiani hanno pochissimi denti naturali in bocca e devono ricorrere alla dentiera.

dentiera protesi mobile lom

Questo fenomeno è causato  nella maggior parte dei casi dall’insorgere di gengiviti e o  parodontite.

Una buona percentuale di questi pazienti, per poter continuare a masticare in maniera corretta, ricorre alla protesi mobile (dentiera).

La dentiera: una protesi molto utilizzata

La dentiera, nonostante tutte le altre protesi più avanzate sviluppate negli ultimi decenni, rimane infatti la soluzione adottata da molte persone per poter continuare a condurre una vita normale anche dopo aver perso la dentatura permanente. Tenerla in perfetto stato non è difficile ma richiede che alcune buone abitudini quotidiane:

  1. Essendo la dentiera una protesi delicata, va trattata con una certa cura per evitare di danneggiarla
  2. Dopo ogni pasto, la dentiera va rimossa e sciacquata sotto l’acqua corrente, per rimuovere i residui di cibo. In questa fase, che sembrerebbe banale, alcune volte può capitare che la dentiera cada dalle mani, e inevitabilmente si rompe. Un metodo per evitarlo potrebbe essere quello di riempire sempre il lavabo di acqua prima di procedere, per “attutire” l’eventuale caduta.
  3. La dentiera va accuratamente spazzolata con uno spazzolino apposito almeno una volta al giorno. E’ consigliato l’uso  di un detergente non abrasivo, per asportare meccanicamente frammenti di cibo, depositi di placca, residui di adesivo.
  4. Durante la notte la dentiera va messa a bagno in acqua o in una soluzione detergente.  Il motivo principale è quello di impedire che, seccandosi, perda la sua forma. Ogni protesi ha comunque delle regole specifiche a questo riguardo, che vanno comunicate dal dentista e poi seguite scrupolosamente.
  5. La mattina dopo è doveroso risciacquare con grande cura la dentiera prima di indossarla. I detergenti in cui metterla a mollo, infatti, non sono adatti ad essere messi a contatto con il cavo orale.
Igiene orale operazione importantissima

Dopo aver rimosso  la protesi, la bocca deve essere spazzolata con uno spazzolino dalle setole morbide, va pulita la lingua, le guance e  il palato. Una buona detersione della bocca, garantisce una durata maggiore della dentiera.

protesi mobile lom

Cosa Non fare 
  • Utilizzare l’acqua molto calda per lavare la protesi mobile, questo potrebbe modificarne la forma
  • Usare prodotti contenenti candeggina, che potrebbe cambiare il colore dei denti artificiali, o il cloro che è nemico delle parti metalliche
  • Usare spazzolini troppo duri o detergenti troppo aggressivi. Meglio usare un po’ di olio di gomito per mantenere in forma la nostra protesi.
  • dentifrici sbiancanti dato che possono contenere perossido di idrogeno che, a sua volta, può modificare il colore dei denti artificiali

 

Con questi piccoli accorgimenti potrete allungare la vita della vs. dentiera.

Per ottenere maggiori informazioni sulle modalità di manutenzione della dentiera o per prenotare una visita di controllo puoi contattare la nostra segreteria

Tel. 080 480 7008

 

Posted by LOMTURISMODENTALE

Lascia un commento