Cosa fare subito dopo l’intervento di implantologia dentale

Subito dopo l’intervento di implantologia dentale, il primo passo è quello di adoperarsi per attivare il processo di guarigione, in quanto il post operatorio è abbastanza delicato.

Per questo motivo noi di Lom Centro Servizi Odontoiatrici abbiamo preparato un piccolo promemoria delle cose da fare e da non fare subito dopo qualsiasi intervento che riguarda la bocca:

Quali farmaci assumere

farmaci lom Mettere un impianto dentale è un intervento chirurgico a tutti gli effetti, e quindi necessita una profilassi antibiotica, accompagnata in molti casi da antidolorifico e antinfiammatorio.

 

Usa un collutorio specifico

colluttorioDopo l’intervento è buona prassi utilizzare un collutorio con una concentrazione ad hoc per il caso specifico, da assumere 3 volte al giorno per le prime 4 settimane.

 

Metti del ghiaccio

Dopo l’intervento, il primo consiglio è quello di utilizzare del ghiaccio sulla zona dell’intervento. E’ consigliabile farlo a intermittenza: 15 minuti sì, 15 minuti no, per le prime 2-3 ore. Questa procedura è molto utile, perché riduce il possibile gonfiore post-operatorio nelle prime ore. Attenzione solo a non esagerare però, perché tenere il ghiaccio per troppo tempo può diventare addirittura dannoso.

Cosa mangiare dopo l’impianto dentale

intervento implantologiaNelle prime 24 ore post-operatorie è consigliabile consumare pasti liquidi e freddi. In questo particolare periodo è consigliabile consumare un buon gelato (facile da mangiare e anestetizza la ferita).

Dal secondo giorno dopo l’intervento è possibile variare l’alimentazione prediligendo cibi morbidi e tiepidi, facendo attenzione ad evitare cibi duri (pizza, patatine, pane con la crosta)

Evitare il più possibile  cibo caldo o bollente, perché dilata i vasi sanguigni e quindi facilita il sanguinamento.

Gonfiore

In alcuni (rari) casi è possibile che si verifichi del gonfiore. In questi casi consigliamo di applicare a intermittenza degli impacchi caldo-umidi. In pratica, si deve mettere un asciugamano bagnato con acqua calda e tiepida sul volto nella zona gonfia: il calore infatti aiuta a favorire il drenaggio dei tessuti.

Come non perdere il sonno

 Subito dopo l’intervento, la posizione da tenere per dormire meglio è quella di utilizzare un doppio cuscino per le prime due notti.

 

Non spazzolare

Data la sensibilità della parte in cui è stato effettuato l’intervento, il nostro consiglio è quello di aspettare le 24 ore dall’intervento prima di spazzolare e pulire l’area interessata, facendo particolare attenzione ad utilizzare uno spazzolino morbido per la settimana successiva all’intervento.

 

Non sciacquare la bocca

Evita di risciacquarti la bocca e di sputare nelle prime ore dopo l’intervento, altrimenti rischi di sanguinare e di esporre la zona operata alle infezioni. L’obiettivo in questa prima fase è consentire al sangue di coagularsi e quindi di proteggere la ferita.

 

 

Questi sono solo alcuni piccoli consigli per affrontare l’intervento di implantologia dentale in maniera più serena. Resta inteso che ogni paziente ha una propria storia, delle proprie abitudini, una propria soglia del dolore e per questo che per ogni intervento saranno fornite le giuste indicazioni specifiche e personalizzate per ogni paziente. Per saperne di più prenota una visita di controllo presso il nostro Centro.

Lom Centro Servizi Odontoiatrici – Via F. Paolotti n.21 – Martina franca

tel. 080 480 7008

Posted by LOMTURISMODENTALE

Lascia un commento